• 1946

    Nel difficile clima del dopoguerra, quando per gli acquisti si utilizzavano ancora le tessere di razionamento, il 18 giugno viene lanciato il marchio...

    Nel difficile clima del dopoguerra, quando per gli acquisti si utilizzavano ancora le tessere di razionamento, il 18 giugno viene lanciato il marchio Scabal. Scabal sta per: Société Commerciale Anglo Belgo Allemande Luxembourgeoise, un chiaro indizio che Otto Hertz intendeva dare un respiro internazionale alla sua azienda.

    Scabal si trasferisce nella zona in cui si trova ancora oggi, in Rue des Commerçants, inizialmente al civico 50 al 1o piano, e riprende la produzione di mazzette sulla base del modello anteguerra, il più celebre dei quali è il Superlana VII. Le merci venivano portate su e giù per le scale per servire il sempre maggior numero di clienti interessati.

     

loading